Emozioni e Corpo > Ricucire le emozioni

Ricucire le emozioni

“Ricucire Le Emozioni”                                                                                                            

Referente: dott.ssa Federica Battaglia 

Collaboratori: dott.ssa Angela Gammarano e Viola Thorn Prikker

 

IL LABORATORIO VIENE ORGANIZZATO SU RICHIESTA DI SCUOLE ED ASSOCIAZIONI

laboratorio emozioni ottobre 052

 

EDIZIONI PRECEDENTI – AL MOMENTO NON SONO IN PROGRAMMA NUOVI LABORATORI 

III EDIZIONE: nuovo calendario AUTUNNO 2016

mercoledì 12 – 19 – 26 Ottobre 2016    

17:00  - 18:30

mercoledì 2 – 9 – 16 – 23 Novembre 2016  

17:00 – 18:30

 

Le parole di Viola, la nostra costumista, dopo la prima esperienza di laboratorio…

“L’esperienza al primo incontro del laboratorio “Ricucire le Emozioni” è stata,  per me, molto bella e positiva.

Ho affrontato il laboratorio con molta curiosità, ma senza sapere bene cosa aspettarmi dalle bambine.

Sono state una piacevole sorpresa, grazie alla loro curiosità e voglia di partecipare immediatamente a quello che abbiamo loro proposto.

Di conseguenza è stato semplice e divertente assisterle nel creare il loro “contenitore delle emozioni”.

Mi auguro, che questi incontri settimanali, possano diventare un momento di creatività,  espressione e nutrimento per queste bimbe e che io possa essere per loro una buona spalla nell’accompagnarle in questo percorso.”

Il presente progetto nasce dall’idea di permettere a bambini e preadolescenti di elaborare emozioni legate a situazioni di vita od ad eventi particolari, talvolta dolorosi, talvolta anche solo difficili da narrare all’altro, che hanno condotto ad un malessere emotivo silenzioso e logorante, piuttosto che gridato e agito.
L’arte del creare con la stoffa, e dar vita ad un prodotto frutto della libera creatività, permette di uscire da quella chiusura emotiva che spesso risulta essere l’unica difesa dal dolore di quando esperito.
L’arte sartoriale, e la creatività che questa comporta, diviene un cammino attraverso il quale bambini e ragazzi possono esprimere le emozioni in modo più sicuro, mettendo in secondo piano il livello verbale e privilegiando quello percettivo-sensoriale.
Il lavoro coi bambini, attraverso l’arte del costruire ed inventare col cucito, permette di identificare spazi di trasformazione : attraverso l’uso di stoffe, bottoni, nastri e quant’altro, i partecipanti saranno aiutati a rappresentare i loro vissuti faticosi ma, soprattutto, ad immaginare come potrebbe essere il loro futuro.
Anche in queste loro espressioni artistiche, come in tutte le attività arte-terapeutiche, ciò che è più importante non è il prodotto creato ma il processo attraverso cui le emozioni fluiscono dall’interno all’esterno, attraverso un percorso strettamente personale ed autobiografico.

laboratorio emozioni ottobre 049

STRUMENTI

Il laboratorio prevede un ciclo di 7 incontri tematici, organizzati a cadenza settimanale e costituiti da piccoli gruppi suddivisi a seconda delle fasce d’età; il numero previsto è dai 4 agli 8 partecipanti.
Gli incontri, solitamente della durata di un’ora e mezza circa, saranno suddivisi in due momenti: all’interno della prima ora verranno proposti giochi e attività espressivi e creativi in base alla tematica specifica dell’incontro; il secondo momento, invece, prevede attività di analisi, condivisione e narrazione al gruppo del vissuto emerso a fronte degli stimoli proposti.

044182446D38443287FD3E647C499DF2

PROGRAMMA INCONTRI

Le tematiche affrontate nel corso degli incontri saranno così suddivise:
1. La sartoria del Geco: chi siamo (conoscenza dei singoli e familiarizzazione coi materiali del cucito)
2. Gioia
3. Tristezza
4. Rabbia
5. Paura
6. Ansia
7. Vergogna

DESTINATARI

Bambini e preadolescenti dai 7 ai 14 anni.
Le attività verranno organizzate in base alle richieste e adesioni ricevute e differenziate a seconda delle fasce d’età previa suddivisione in piccoli gruppi di partecipanti.

49E266D362E643C284F1AAD6DC16E3DF

PROFESSIONISTI

La Cooperativa Sociale ONLUS Il Geco si occupa di promuovere il benessere psichico di bambini, adolescenti e delle loro famiglie nel territorio milanese.
Le attività di laboratorio saranno guidate e condotte da Francesca Cerutti, psicologa e psicoterapeuta o da Angela Gammarano, psicologa e psicoterapeuta e da Viola Thorn Prikker, costumista e freelance nell’ambito della moda e del graphic design.

FINALITA’

Le finalità proposte dal laboratorio “Ricucire le emozioni” sono principalmente:

• Promuovere l’integrazione e la socializzazione attraverso la condivisione delle esperienze;
• Promuovere lo sviluppo delle “life skill” ossia le competenze emotive, relazionali, sociali che permettono ai ragazzi di affrontare in modo efficace le esigenze della vita quotidiana.

OBIETTIVI

Gli obiettivi fondamentali del presente laboratorio sono:
• Narrare eventi o aspetti traumatici e dolorosi della propria realtà avendo come supporto il sostegno del gruppo e la riqualificazione in positivo del vissuto attraverso il proprio artefatto creato;
• Autoconsapevolezza ed espressione del proprio stato emotivo in condivisione con i pari;
• Controllo e modulazione espressiva delle proprie emozioni;
• Sviluppare la capacità assertiva, rispettando le opinioni e i sentimenti altrui;
• Riconoscimento delle emozioni altrui;
• Gestione armonica delle relazioni interpersonali;
• Capacità riflessiva a fronte dell’analisi e interpretazione del materiale creato.

ORGANIZZAZIONE E COSTI

Il laboratorio si terrà presso la sede de Il Geco in via Cicco Simonetta 13/d; la III edizione partirà il 12 Ottobre 2016.

Il costo dell’intero laboratorio, comprendente i sette incontri, è di 208 € a partecipante (inclusi i materiali che verranno utilizzati).

Per iscriversi al laboratorio è necessario compilare ed inviare il presente modulo d’iscrizione, compilato in ogni sua parte e sottoscritto con firma leggibile del genitore o legale rappresentante del minore.
Una volta compilato, il modulo va inviato a: Coop. Sociale Il Geco, via Gian Giacomo Mora 3, Milano.
È possibile inviare una scansione del documento anche all’indirizzo mail laboratori.emozioni@ilgeco.org.